Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Realizzazione e sperimentazione di un trial IPv6 con supporto della mobilità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

d’indirizzi (4 miliardi di calcolatori definibili con il loro indirizzo). Tale limitazione non si spiegherebbe, perché tutt’ora 4 miliardi di calcolatori non esistono, se non si ricerca la causa nella modalità di assegnazione di tali indirizzi. Gli indirizzi, infatti, non sono assegnati singolarmente ma a blocchi, che rappresentano le “reti”. Le reti possono appartenere a 5 classi diverse: I. Classe A: 128 reti disponibili, ciascuna grande circa 16 milioni di indirizzi; II. Classe B: circa 16000 reti disponibili ciascuna grande circa 65000 indirizzi; III. Classe C: circa 2 milioni di reti disponibili, ciascuna grande 254 indirizzi; IV. Classe D: circa 268 milioni di reti disponibili, usate per il multicast; V. Classe E: Riservata per usi sperimentali e mai usata. Già nel gennaio del 1996 risultavano assegnate 92 reti di classe A, 5655 reti di classe B e 87924 di classe C. Tali dati mettono in evidenza che la criticità principale è sulle reti di classe B, che, per la loro dimensione intermedia, sono le più idonee ad essere assegnate ad un’organizzazione. Il problema dell’esaurimento degli indirizzi viene compreso nel 1991 quando inizia a verificarsi una crescita delle domande di assegnazione degli stessi più veloce di ogni previsione (vedi figura 1). Figura 1.1 Crescita del numero di terminali Internet

Anteprima della Tesi di Federico Dell'anna

Anteprima della tesi: Realizzazione e sperimentazione di un trial IPv6 con supporto della mobilità, Pagina 5

Diploma di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Federico Dell'anna Contatta »

Composta da 91 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 689 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.