Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La disciplina del lavoro a tempo parziale: il d. lgs. n. 61 del 2000

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 2. FORMA E CONTENUTO INDEFETTIBILE DEL CONTRATTO: LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO I. Il requisito della forma scritta: trasformabilità del rapporto La riformulazione complessiva della disciplina del lavoro a tempo parziale, ha chiaramente riguardato anche gli elementi del contratto (ed in particolare la forma), attraverso i quali si sono apportate importanti modifiche rispetto alla disciplina previgente. In proposito è opportuno richiamare alcuni tratti dell’ormai abrogato D.L. del 1984 n. 726 1 , il quale “da un lato sembrava imporre la stipulazione per iscritto del part-time, […], dall’altro non prevedeva esplicitamente che la scrittura fosse richiesta ai fini della validità del negozio” 2 . E’ dunque comprensibile che la messa in atto delle prescrizioni di cui sopra abbia dato origine a diverse opinioni e contrastanti orientamenti in merito soprattutto alle conseguenze derivanti da un 1 L’articolo 5 del decreto n.726 del 1984 successivamente convertito nella L:n. 863/84 disciplinava il lavoro part-time prima del D.lgs. n. 61/2000 2 Roberto Voza, “Forma del contratto e trasformazione del rapporto nella disciplina del part-time”,

Anteprima della Tesi di Donatello Grippo

Anteprima della tesi: La disciplina del lavoro a tempo parziale: il d. lgs. n. 61 del 2000, Pagina 6

Diploma di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Donatello Grippo Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2017 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.