Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Tv dell'Auditel

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

PREMESSA Nell’inverno del 1995 mi trovavo nella hall dell’Hotel Parker a Napoli insieme ai miei colleghi di lavoro. Il motivo della nostra presenza era lo stesso che da alcune settimane ci portava in tutte le località d’Italia da Nord a Sud: registrare i messaggi che qualche fidanzata o spasimante infelice inviava al proprio amato per stabilire o ristabilire un rapporto. Nulla di entusiasmante a dire il vero, ma il lavoro è lavoro e “Stranamore” si era rivelata l’anno prima un’ottima fonte per i nostri guadagni. Era un lunedì speciale. La prima puntata della seconda edizione era andata in onda la domenica sera e il ritardo nella nostra convocazione forse era dovuto proprio a questo. Comodamente seduti negli ampi divani bianchi, guardavamo il regista camminare nervosamente su e giù. ci chiese rispondemmo <…ma cosa stiamo aspettando?> non che l’attesa ci infastidisse se non per le conseguenti corse al recupero e la minaccia di saltare l’ennesimo pranzo. rispose quasi sorpreso. Continuammo nelle nostre chiacchere da tecnici dello spettacolo cercando qualche argomento per tenere alte le nostre preoccupazioni. Dieci minuti dopo la segretaria di redazione uscì dall’ascensore trotterellando, al suo fianco Sasà, da anni autore inseparabile di Alberto. Si unirono al regista. Erano passate da un pezzo le 10. Dai loro visi e dalle espressioni capimmo che non doveva essere andata poi così male. disse il regista avvicinandosi. chiedemmo noi, ormai incuriositi. <12 milioni e il 32%> esclamò raggiante. commentammo un po’ a digiuno di dati Auditel. rispose, e subito aggiunse scherzava ovviamente, e noi cogliemmo quell’onda di entusiasmo per affrontare la giornata di lavoro con un po’ più di relax.

Anteprima della Tesi di Ugo Pozzi

Anteprima della tesi: La Tv dell'Auditel, Pagina 1

Laurea liv.I

Facoltà: Sociologia

Autore: Ugo Pozzi Contatta »

Composta da 81 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3883 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.