Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il CRM, rapporti con il marketing, evoluzione nel web e modelli per un approccio normativo. Il caso The Health Hub

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

A livello di produzione risulta necessario adottare modelli produttivi sempre più flessibili e a livello di marketing diviene fondamentale considerare i consumatori non più come una massa informe o come una serie di segmenti, ma come individui con esigenze specifiche con i quali instaurare una relazione personale. Il punto di partenza nella definizione della strategia di marketing è, come si vede ancora, l'analisi dei bisogni del cliente; la differenza, rispetto al recente passato è la disponibilità di strumenti informatici che ampliano le possibilità di azione. Il marketing one-to-one si configura come possibile risposta a questi importanti mutamenti e può essere definito come: “il processo della costruzione di relazioni con ogni cliente che ha un valore e il trattamento differenziato di ogni cliente, basato sulla conoscenza che si ha su un dato cliente. 11 ” Il trattamento differenziato del cliente deve passare, secondo Peppers and Rogers attraverso un processo a quattro fasi 12 (“Identify-Differentiate-Interact-Customize” – (IDIC)): 1. L’identificazione dei clienti come individui (consumatori individuali o aziende individuali nello spazio B2B). Ciò significa conoscere almeno le informazioni più significative sui propri clienti quali nome, titolo, indirizzo e-mail, descrizione della posizione occupata all’interno dell’azienda, numero del cliente; 2. La differenziazione dei clienti in base ai loro bisogni e al loro valore potenziale. In particolare gli autori distinguono i clienti in tre categorie: i CCP (clienti più pregiati, quelli con il più alto lifetime value), i CC (clienti coltivabili, dal valore strategico non realizzato) e CSZ (clienti sotto zero, dal valore appunto negativo poiché molto probabilmente non produrranno mai un profitto tale da giustificare il costo sostenuto per seguirli); 11 “One-to-one marketing is the process of building relationships with each valuable customer, and treating each customer differently, based on the knowledge you have about a given customer” in META Group and Peppers and Rogers Group, One to one web best practices, 2001 12 cfr. Microsoft Great Plains Business Solutions, Peppers and Rogers Group, A CRM Blueprint: Maximizing ROI from your Customer-Based Strategy, Insight Report, 2001

Anteprima della Tesi di Enrico Sepulcri

Anteprima della tesi: Il CRM, rapporti con il marketing, evoluzione nel web e modelli per un approccio normativo. Il caso The Health Hub, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Enrico Sepulcri Contatta »

Composta da 191 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4114 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.