Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Educazione al movimento in ambiente naturale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

PREMESSA del corpo e dell’anima”, che non tiene conto soltanto della componente fisica dell’uomo, ma anche della sua personalità totale, è nato dalla comprensione che solo un adeguato incremento delle capacità fisiche rende l’uomo pienamente disponibile all’assolvimento dei suoi compiti morali e sociali per il bene proprio e altrui. “Essere forti per essere utili” è il motto di Hèbert. Un uomo che non accetta il proprio corpo e che non valorizza le proprie possibilità fisiche non è in grado di affrontare la vita con la fiducia e l’ottimismo che essa richiede. Non importa conquistare dei record, che talvolta possono essere il frutto di doti innate e di cui il soggetto non ha alcun merito; importa invece che ciascuno valorizzi il proprio corpo secondo le risorse fisiche di cui dispone. L’inizio del secolo è il momento in cui si diffonde in Europa l’attivismo pedagogico, che ha come sua componente essenziale, il ritorno alla natura, in antitesi alla imperversante industrializzazione e all’instaurarsi della civiltà urbana. L’allontanamento dell’uomo, nella vita quotidiana e specialmente nel lavoro e nella scuola, dalla tradizionale comunione con la natura, viene avvertito come un pericolo per la sua sopravvivenza e le diverse metodologie pedagogiche si preoccupano di suggerire antidoti e correttivi (scuole all’aperto, diffusione della pratica sportiva, etc.). Baden Powell, pur con l’originalità del suo metodo e l’indipendenza da ogni “Scuola” pedagogica, può essere, a giusto diritto, collocato in questo momento di opinione, che dà luogo alle “Scuole Nuove”.

Anteprima della Tesi di Carlo Catalano

Anteprima della tesi: Educazione al movimento in ambiente naturale, Pagina 4

Diploma di Laurea

Facoltà: Scienze Motorie

Autore: Carlo Catalano Contatta »

Composta da 65 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4950 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.