Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La sindrome fibromialgica come sindrome reattiva da disadattamento agli stressors ambientali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 • xerostomia • alterazioni otovestibolari • cefalea • Sindrome del colon irritabile • Sindrome uretrale femminile • Dismenorrea Ci sono poi dei fattori che modulano in senso peggiorativo la sindrome fibromialgica, quali : • Variazioni atmosferiche • Iperattività • Sedentarietà • Sonno non ristorativo • Eventi familiari, sociali e/o lavorativi stressanti Se ne riscontrano, invece altri che aiutano a migliorare la condizione fisica, quali : • Attività fisica moderata • Condizioni climatiche calde e secche • Massaggi • Esercizi di stretching • Calore applicato localmente .

Anteprima della Tesi di Gessica Marengo

Anteprima della tesi: La sindrome fibromialgica come sindrome reattiva da disadattamento agli stressors ambientali, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Gessica Marengo Contatta »

Composta da 73 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5013 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.