Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Rapporto di lavoro e lesione della dignità umana

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 fisici, psichici e morali subiti, a testimonianza delle progressive aperture cui i giudici lavoristici sono giunti nel tempo. Infine, nell’ultimo paragrafo, si tratta, seppur in modo abbastanza conciso, del fenomeno, di grande attualità, perché impostosi all’attenzione degli studiosi solo recentemente, del c.d. “mobbing”, che in senso ampio vuol dire “terrorismo psicologico sul posto di lavoro”. Per documentarmi al riguardo, ho dovuto attingere il materiale bibliografico dalle biblioteche delle facoltà di psicologia e del dipartimento di scienze dell’educazione, essendo il mobbing un fenomeno che rientra in quella branca della psicologia, che è la psicologia del lavoro. Nel paragrafo che ho dedicato all’argomento, ho cercato prima, di descrivere il fenomeno dal punto di vista medico-psichiatrico, così come descritto e studiato dagli psicologi europei, e successivamente di fornire alcuni esempi di comportamenti “mobizzanti”, ricavandoli dal materiale giurisprudenziale raccolto. Questo, in estrema sintesi, è il lavoro di ricerca da me svolto, lavoro, che mi ha permesso di approfondire aspetti estremamente importanti ed interessanti di questa disciplina e di arricchire il mio bagaglio culturale nell’ambito lavoristico. Per la possibilità offertami, desidero ringraziare vivamente il dott. Focareta, che mi ha lasciato ampia libertà nella decisione dell’argomento da trattare e che mi ha mostrato ampia fiducia nell’affidarmi un lavoro serio ed impegnativo, e che soprattutto si è sempre reso estremamente disponibile nel dare suggerimenti e nel risolvere dubbi o incertezze. Ed ancora di più desidero ringraziare in questa sede il prof.Carinci, che durante le sue lezioni, al secondo anno di università, è riuscito a farmi appassionare a questa disciplina, per la capacità di rendere estremamente semplice e piacevole una materia pur difficile e

Anteprima della Tesi di Valeria Mirco

Anteprima della tesi: Rapporto di lavoro e lesione della dignità umana, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Valeria Mirco Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12970 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.