Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Misure di trasporto in superreticoli superconduttori BaCuO2/CaCuO2 cresciuti mediante fotodeposizione laser

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Quindi nel caso del superreticolo (BaCuO2)2/(SrCuO2)2 è necessario assumere una notevole interdiffusione Ba-Sr, l fine di spiegare l’intensità del picco SLo , molto maggiore di quella relativa ai picchi satelliti. Questa interdiffusione può quindi deprimer o distruggere la superconduttività nei superreticoli basati sullo Sr5,6. Studi delle proprietà superconduttive, diverse dalla temperatura critica, sono stati di particolare rilevanza per comprendere come le caratteristiche di questi superreticoli artificiali (inusuale blocco CR, interfacce, numero variabile di strati e di piani CuO2 nel blocco IL, disordine strutturale) influenzassero le proprietà fisiche di interesse pratico come densità di corrente critica J c, ene gia di pinning dei vortici Uo , magnetoresistenza e anisotropia. Tra i nostri superreticoli ((BaCuO2)2/(CaCuO2)2)N, dove N è il numero di supercelle, migliori dal punto di vista delle proprietà superconduttive sono risultati i composti 2x2, aventi N compreso tra 16 e 40. In assenza di campo magnetico abbiamo avuto più di una transizione con temperatura critica di 80 K, e larghezza di 12- 6 K. In campo magnetico di 1 Tesla, applicato lungo l’asse c, l’abbassamento della Tc è intorno a 6-8 K, perciò più dell’YBCO-123, ma molto meno del BSCCO-2212 2. Da misure di magnetoresistività in funzione della temperatura11, realizzate presso il Dip. di Fisica dell’Università di Genova, si è stimata l’energia di attivazione per il moto dei vortici nell’ambito di un modello alla “Arrhenius”, Uo, i torno a 1600 K in un campo di 4 T. Tale valore è intermedio tra i 500 del BSCCO-2212, 670 K del BSCCO-2223, ed i circa 15000 K dell’YBCO-123 11,14. A causa della struttura dei nostri superreticoli 2x2 (che possiedono un blocco CR sottile e simile a quello dell’YBCO, ma blocco IL simile a quello del BSCCO- 2223) ci saremmo aspettati un valore di U0 più elevato. La discrepanza, specialmente vicino a Tc, potrebbe essere spiegata dal disordine strutturale di questi superreticoli, specialmente all’interfaccia tra i due block-layer cresciuti consecutivamente, che probabilmente accresce lo spessore efficace del blocco CR, esaltando il carattere 2D di questi superreticoli 5,41.

Anteprima della Tesi di Simone Lavanga

Anteprima della tesi: Misure di trasporto in superreticoli superconduttori BaCuO2/CaCuO2 cresciuti mediante fotodeposizione laser, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Simone Lavanga Contatta »

Composta da 140 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1216 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.