Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Povertà: aspetti definitori, misure e principali indagini con particolare riferimento al contesto italiano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

PREFAZIONE Contesto di studio Povertà è una parola di uso corrente e può quindi sembrare strano che se ne possano immaginare molti significati. Quella che in un primo momento sembra una parola chiara e di ovvio significato viene usata in una larga serie di situazioni reali diverse, ugualmente designate col termine povertà. Povero è uno di quei “barboni” che affollano i dintorni delle stazioni ferroviarie delle grandi città; povero è l’anziano che vive della pensione sociale; ma povero può essere anche quell'altro anziano che ha invece la pensione minima (o una pensione un pò più elevata) che è tuttavia insufficiente rispetto ai suoi pur limitati bisogni. Povera è poi quella famiglia in cui entra si un reddito da lavoro, ma di consistenza cosi esigua da non bastare fino alla fine del mese. Sempre più poi aumenta il numero di coloro che, pur avendo uno stipendio “medio”, si dichiarano poveri perché hanno chiara la sensazione di doversi privare di troppe cose che sono invece normalmente disponibili per le altre famiglie in mezzo alle quali vivono. Il confine della povertà continua così a spostarsi verso l'alto, tanto che esistono delle persone che non esitano a qualificarsi come povere solo perché non possono concedersi quindici giorni di vacanza o perché sono costrette a rinunciare a seguire la moda. Questa difficoltà di dare un significato alla povertà si traduce anche nella difficoltà di stabilire precisamente quanti siano i poveri nel mondo.

Anteprima della Tesi di Andrea Musino Caradonna

Anteprima della tesi: Povertà: aspetti definitori, misure e principali indagini con particolare riferimento al contesto italiano, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Andrea Musino Caradonna Contatta »

Composta da 151 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9406 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 38 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.