Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli eventi esonerativi della responsabilità del vettore terrestre di cose

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Cap. primo – Il contratto di trasporto terrestre di cose ________________________________________________________________ trasporto con ritorno allo stesso luogo di partenza, come trasporto liquidi, gas, e anche elettricità mediante condutture e trasporto di sciatori a mezzo di schilift. La prestazione di trasferimento di persone o cose da un luogo ad un altro corrisponde ad un facere, non valutato in funzione della quantità di energie prestate, bensì in funzione del raggiungimento del risultato utile, in quanto in tale tipo contrattuale si parla di obbligo a trasferire e perciò di obbligazione a conseguire il risultato del trasferimento e non, invece, di obbligazione di prestare le energie lavorative per il trasferimento 4 . 4 Cfr. C. Vignali, “Il trasporto terrestre. Verso una responsabilità oggettiva del vettore”, Giuffrè, 2000, pag. 19.

Anteprima della Tesi di Sandro Sapia

Anteprima della tesi: Gli eventi esonerativi della responsabilità del vettore terrestre di cose, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Sandro Sapia Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4721 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 22 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.