Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La gestione delle risorse umane e i sistemi Erp: il caso Oracle Hr

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Oracle HRMS 10 2.2.1.6 Preparazione della documentazione della pianificazione. È consigliabile pianificare i flexfields nel modo più completo possibile, indicando anche i potenziali valori di segmento, prima di iniziare a definirli nelle maschere di Oracle Applications. Una volta iniziato a utilizzare i flexfields per acquisire dati, non è possibile modificarli. La modifica di un flexfield che include già dei dati può richiedere un processo di conversione complesso. 2.2.2 Definizione dei flexfields La definizione del flexfield è una procedura che risulta semplice dopo avere completato e documentato la fase di pianificazione. 2.2.2.1 Definizione degli attributi In base alle modalità che si desidera utilizzare per la convalida dei segmenti, saranno necessari 10- 30 minuti per definire ogni insieme di valori o attributo (in genere un insieme di valori per segmento, o un numero inferiore se si intende condividere gli insiemi di valori oppure non si desidera utilizzare gli insiemi di valori per determinati segmenti). Si noti che in questa fase non avviene la definizione dei valori effettivi, bensì la definizione dei contenitori dei valori. 2.2.2.2 Definizione delle strutture dei segmenti Questa rappresenta la fase principale della definizione di un flexfield e comprende la definizione dei titoli della struttura, dei prompt, dell'ordine e delle dimensioni del segmento. A seconda del numero di strutture e segmenti disponibili, saranno necessari 20-90 minuti per flexfield. 2.2.2.3 Definizione dei valori A seconda delle modalità che si desidera utilizzare per la convalida dei segmenti, saranno necessari 1-3 minuti per la definizione di ogni valore dipendente o indipendente in una maschera di Oracle Applications. Se si dispone di sistemi esistenti, potrebbe essere necessario creare un programma per importare i valori preesistenti nelle tabelle di Oracle Applications. 2.2.2.4 Definizione delle caratteristiche aggiuntive Se si desidera utilizzare caratteristiche aggiuntive, quali le regole di convalida incrociata o la sicurezza dei valori del flexfield, sarà necessario definire tali caratteristiche in questa fase.

Anteprima della Tesi di Cassio Izzo

Anteprima della tesi: La gestione delle risorse umane e i sistemi Erp: il caso Oracle Hr, Pagina 5

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Cassio Izzo Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6777 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.