Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

E-procurement per beni e servizi nella pubblica amministrazione: un'analisi di fattibilità nel settore sanitario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione offrire prestazioni migliori, in tempi minori e sostenendo costi più bassi rispetto al passato. Sarà disegnato lo scenario realizzabile con l’utilizzo d’internet nella Pubblica Amministrazione: si inizia, nel primo capitolo, ponendo l’attenzione sulla sostanziale riforma che da circa un decennio sta investendo la P.A., un programma che dovrebbe permettere al cittadino di entrare negli uffici pubblici e richiedere il servizio di cui ha bisogno direttamente dalla sua postazione domestica. Per ottenere un’efficienza maggiore, non basta migliorare quei processi che mettono in contatto le amministrazioni con il pubblico, occorre agire più a monte, andando a cogliere i momenti più delicati del processo produttivo, in cui possono verificarsi le inefficienze maggiori. Chiaramente “migliorare” vuol dire prestare un servizio qualitativamente soddisfacente, sia in termini di costo, sia in termini di tempi di realizzazione, ma significa anche razionalizzare la spesa pubblica, in altre parole la possibilità offerta, anche per la P.A. di spendere meglio e quindi ridurre il consumo di denaro pubblico. Offerta che le viene fatta con l’utilizzo dell’e-procurement, analizzato nel secondo capitolo, strumento che ho dimostrato essere adeguato sia per le aziende private che per quelle pubbliche. Un esempio d’innovazione della P.A., è costituito dalla Consip S.p.a. Ho passato alcuni mesi in questa società, per svolgere uno stage. Sono stati sufficienti per rendermi conto della portata innovativa di questo progetto, che offre buone possibilità di razionalizzazione della spesa pubblica. Si tratta di una società che quotidianamente si trova ad implementare nuove iniziative e che non ha alcun termine di paragone, in

Anteprima della Tesi di Silvia Giancristofaro

Anteprima della tesi: E-procurement per beni e servizi nella pubblica amministrazione: un'analisi di fattibilità nel settore sanitario, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Silvia Giancristofaro Contatta »

Composta da 266 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5669 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.