Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il dialogo sui diritti umani tra l'Islam europeo e l'Europa della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 Ciascuno di noi può raccogliere la sfida del proprio sviluppo – oppure rifiutarla. In questa visione, dietro ogni riuscita psico-spirituale ma anche materiale si trova una forte motivazione che ha prima ispirato, e poi alimentato, uno sforzo. Infine, Maslow distingue due determinanti del comportamento: le determinanti motivazionali, quelle legate ai bisogni – e quelle della realtà, le forze favorevoli o sfavorevoli esercitate dall’ambiente. L’uomo si troverebbe dunque in un costante stato di motivazione, e quando un bisogno è soddisfatto, immediatamente ne insorge un altro. Ma poiché i bisogni sono organizzati in modo gerarchico dallo stesso organismo, essi hanno una preponderanza relativa. Le aspirazioni più elevate dell’uomo non derivano dunque da un bisogno legato alla mancanza di qualcosa di esterno all’organismo, ma da un bisogno di crescita interiore. 8 Una critica mossa alla gerarchia dei bisogni riguarda il fatto che essa rispecchia né più né meno quello che la cultura occidentale definisce come mète socialmente accettabili. Inoltre, spesso l'individuo presenta nello stesso tempo motivazioni diverse non riconducibili ad una scala gerarchica, ma è importante tenerla in considerazione perché ci dà un preciso indirizzo sulla metodologia da seguire nell’impostazione di una comunicazione interculturale concreta e produttiva per il benessere dei soggetti in dialogo. 8 A.H. Maslow, Motivazione e personalità. Armando editore, Roma 1970,

Anteprima della Tesi di Paolo Aragona

Anteprima della tesi: Il dialogo sui diritti umani tra l'Islam europeo e l'Europa della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione, Pagina 9

Tesi di Master

Autore: Paolo Aragona Contatta »

Composta da 146 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 19980 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 22 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.