Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La responsabilità professionale dell'odontoiatra in ambito protesico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 Infatti, si tratta di due campi distinti, come diversi sono gli scopi perseguiti dalle due legislazioni, la civile e la penale. Con la prima si vogliono tutelare gli interessi privati e si mira alla reintegrazione di singoli diritti lesi in una finalità di composizione di interessi. Con la seconda si tutela un prevalente interesse pubblico, con la finalità di punizione per reprimere le violazioni d’ordine giuridico generale tenendo presente il bene della conservazione sociale, anche se si possono verificare ipotesi in cui uno stesso fatto può costituire insieme un illecito civile e penale. Quest’ultimo si configura quando il fatto riveste i caratteri delle singole fattispecie previste dalla legge penale. Non è soltanto l’attività illecita che può causare responsabilità civile. L’elemento dell’antigiuridicità, che corrisponde all’ingiustizia del danno arrecato è espressamente considerato in casi particolari sufficiente fonte di responsabilità, indipendentemente dall’altro presupposto che è la colpevolezza, si pensi al caso della responsabilità che

Anteprima della Tesi di Giovanni Papini

Anteprima della tesi: La responsabilità professionale dell'odontoiatra in ambito protesico, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Giovanni Papini Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5714 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.