Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lo spandimento in mare di idrocarburi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

mai entrati in vigore( 15 ), e fra quelli dei Protocolli di Londra 1992 che invece sono già in vigore( 16 ). Da questo momento in poi, in oltre, il Fondo internazionale per il risarcimento dei danni da idrocarburi sarà siglato a livello internazionale con l’acronimo I.O.P.C.F., International Oil Pollution Compensation Fund. ( 15 ) I Protocolli di Londra 1984 non hanno incontrato il favore di alcuni stati industrializzati, particolarmente interessati a ricevere idrocarburi, i quali hanno ritenuto di esagerati i maggiori oneri che essi imponevano in seguito all’aumento dei livelli risarcitori previsti. Su questo argomento si consulti ZUNARELLI, Le prospettive di sviluppo del sistema internazionale di responsabilità e compensazione per i danni da inquinamento derivati dal trasporto marittimo di idrocarburi basato sulle convenzioni CLC 1969 e FUND 1971, in La tutela del mare – Contributi per una discussione, atti del Convegno di Pavia del 25 maggio 1991 a cura di BAJNO, cit., 47 ss. ( 16 ) Il vincolo di cui sopra non è stato reso valido per i Protocolli di emendamento del 1976, infatti, in questo caso era possibile aderire alla convenzione C.L.C. nel testo emendato dal protocollo del 1976 e alla convenzione FUND nel testo originale del 1971. Questa è del resto la situazione riscontrata nell’ambito del contenzioso sul caso Haven come si può desumere dal Trib. Genova, 14 marzo 1992, in Dir. trasp. 1992, 927, con nota del COMENALE PINTO, L’obbligazione risarcitoria a carico dell’IOPCF: un contenzioso forse strumentale.

Anteprima della Tesi di Francesca Sagazio

Anteprima della tesi: Lo spandimento in mare di idrocarburi, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesca Sagazio Contatta »

Composta da 168 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3217 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.