Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I diritti del convivente more uxorio: la disciplina normativa

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 CAPITOLO I LA FAMIGLIA DI FATTO: EVOLUZIONE DEL FENOMENO 1-Premessa La tradizione culturale, nella quale affondano le proprie radici sia il codice civile sia la stessa Carta Costituzionale, considera il matrimonio quale fondamento della famiglia. Nella recente esperienza, tuttavia, questo stretto rapporto tra famiglia e matrimonio, è andato col tempo allentandosi e frantumandosi in molteplici realtà, cosicché si assiste alla formazione di diversi modelli familiari. Tra questi va sicuramente segnalata la c.d. famiglia di fatto, definita come una convivenza stabile e duratura, con o senza figli, tra un uomo e una donna, che si comportano come se fossero marito e moglie 1 . 1 M. DOGLIOTTI, voce Famiglia di fatto, in Dig. IV, disc. priv, sez. civ, VIII, Torino, 1992, p. 189.

Anteprima della Tesi di Anita Tiberino

Anteprima della tesi: I diritti del convivente more uxorio: la disciplina normativa, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Anita Tiberino Contatta »

Composta da 222 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6339 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.