Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I confidenti della polizia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 processuale ogni possibilità di controllo sulla loro fonte, si è ricercato un meccanismo che tenesse conto dei rapporti che il nuovo sistema processuale dovrebbe prefigurare fra pubblico ministero e polizia giudiziaria, accentuando la dipendenza di questa da quello. Confermando quindi il divieto per il giudice di obbligare gli ufficiali e gli agenti di polizia giudiziaria a rivelare i nomi di propri informatori, si era previsto che le notizie da questi fornite venissero comunicate in forma orale (e non scritta, per evitare che ne rimanesse traccia) al pubblico ministero, cui era conferito il potere di ordinare che gli fossero rivelati i nomi solo quando avesse ritenuta necessaria la testimonianza. 7 La considerazione, però, di una certa macchinosità nel sistema, in uno con la consapevolezza del sostanziale incrinamento dell’istituto del segreto di polizia, hanno però indotto ad escludere una simile disciplina, facendole preferire la formulazione già conosciuta nel vecchio codice, tale, senza dubbio, da non impedire al pubblico ministero di avvalersi ai fini delle indagini delle notizie acquisite dalla polizia giudiziaria attraverso i suoi informatori, ferma restando l’inutilizzabilità delle stesse da parte del giudice, anche quello delle indagini preliminari, nei provvedimenti richiestigli dall’organo dell’accusa 8 . 7 Relazione al progetto preliminare del nuovo codice di procedura penale, pag. 132. 8 Relazione al progetto preliminare del nuovo codice di procedura penale, pag. 133.

Anteprima della Tesi di Mauro Aguda

Anteprima della tesi: I confidenti della polizia, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Mauro Aguda Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4908 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.