Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Confronto tra metodi di rilevazione in un'indagine sulla percezione della pericolosità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 Il questionario utilizzato per l’autocompilazione è l’unico strumento di comunicazione tra intervistatore e intervistato e deve essere di immediata comprensione. Il questionario somministrato telefonicamente funziona come una scheda e deve essere mirato a rendere immediata e possibile la comunicazione tra due individui a distanza. Al variare della tecnica di rilevazione si modifica anche il modo di presentare le istruzioni per la compilazione del questionario. Nel caso di autocompilazione le istruzioni sono rivolte al rispondente con l’obiettivo di rendere di immediata comprensione il questionario per un individuo anche con un basso livello di istruzione. Nel caso dell’intervista telefonica le istruzioni sono rivolte all’intervistatore e devono essere finalizzate a rendere tempestivo il suo intervento durante la telefonata.

Anteprima della Tesi di Alessandra Gizzi

Anteprima della tesi: Confronto tra metodi di rilevazione in un'indagine sulla percezione della pericolosità, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Alessandra Gizzi Contatta »

Composta da 171 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1525 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.