Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Disciplina fiscale e commercio elettronico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 2. Il commercio elettronico nella normativa italiana, internazionale e comunitaria. Di seguito si riporta un’elencazione dei principali interventi normativi per mezzo dei quali si è sino ad oggi provveduto a inquadrare giuridicamente il settore del commercio elettronico, talvolta dettando nuove norme ad hoc, talaltra adattando le normative vigenti in modo da renderle applicabili alla nuova economia. A. Normativa italiana: - d. lgs. 31 marzo 1998, n. 114 (“Riforma della disciplina relativa al settore del commercio”), art. 21 (“Commercio elettronico”); - d.P.C.M. 8 febbraio 1999, “Regole tecniche per la formazione, la trasmissione, la conservazione, la duplicazione, la riproduzione e la validazione, anche temporale, dei documenti informatici ai sensi dell’art. 3, comma 1, del d.P.R. 10 novembre 1997, n. 513”; - l. 23 dicembre 2000, n. 388, art. 103, commi 5 e 6 (credito d’imposta per incentivare le attività di commercio elettronico); - d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 (“Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”); - d.m. 27 novembre 2001 (“Modalità di controllo e regolazione contabile del credito d’imposta per lo sviluppo delle attività di commercio elettronico di cui all’art. 103, commi 5 e 6, della l. 23 dicembre 2000, n. 388”);

Anteprima della Tesi di Cristiano Garbarini

Anteprima della tesi: Disciplina fiscale e commercio elettronico, Pagina 7

Tesi di Dottorato

Dipartimento: istituto di diritto finanziario

Autore: Cristiano Garbarini Contatta »

Composta da 306 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5042 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.