Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tutela legale nelle transazioni commerciali effettuate tramite reti telematiche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

SEZIONE PRIMA IL FENOMENO DELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI TELEMATICHE 8 pervenendo quindi a quello che comunemente viene definito «contratto elettronico». Da ci si deduce come assumi fondamentale importanza, quindi, la rilevanza giuridica che codesto documento informatico deve possedere, alla stregua di quello cartaceo. Di fatti, alla luce di quanto esposto nella Direttiva 2000/31/CE, riguardante taluni aspetti della societ dell informazione, in particolare il commercio elettronico, il legislatore europeo definisce commercio elettronico solo il commercio elettronico   rimandando la regolamentazione del commercio elettronico indiretto ad un altro ambito che non sia quello della societ dell informazione. Riassumendo quanto sopra esposto e facendo riferimento alla citata definizione di   y y , possiamo affermare che si intende per commercio elettronico il sottoinsieme dell   che si concentra sull abilitazione di processi di acquisto e vendita attraverso l impiego delle reti telematiche. 1.3 CLASSIFICAZIONI DELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI &'()'* Da questi passi deduciamo che il fattore discriminante le transazioni effettuate tramite reti telematiche dalle «normali» transazioni commerciali sta proprio nella tecnologia impiegata. Questa pu configurarsi come strumento ( ) impiegato per eseguire uno o piø passaggi della transazione, ovvero, come sistema di collegamento e di comunicazione tra gli attori economici impegnati. Piø semplicemente, qualora prendessimo in esame il fattore discriminante « », potremmo distinguere le transazioni tra quelle effettuate attraverso uno strumento  (   in senso stretto), quelle tramite apparecchi %   (  ), ovvero altre, ancora, tramite apparecchi televisivi (  ). Una piø consapevole scelta di classificazione del fenomeno    volge lo sguardo, invece, verso la natura degli attori coinvolti nella transazione e nei contenuti 11 Si f a ri f erimento al la def ini zione di H z o f P ` G H P P data dal Gartner Group e ci tata nel le pagine precedenti .

Anteprima della Tesi di Agostino Fulciniti

Anteprima della tesi: Tutela legale nelle transazioni commerciali effettuate tramite reti telematiche, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Agostino Fulciniti Contatta »

Composta da 207 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2109 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.