Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Trascrizione del DNA mitocondriale nell'invecchiamento

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Cap. 1 – Introduzione - 5 - 1.1.2 La trascrizione e traduzione del mtDNA: La trascrizione del mtDNA è differente rispetto al nDNA (geni trascritti individualmente controllati da geni promotori e iniziatori separati). Essa è articolata in maniera unica, corrispondente all’organizzazione estremamente economica e compatta dell’mtDNA dei mammiferi. I geni mitocondriali sono trascritti da ciascuna catena come molecole policistroniche di mRNA, a partire da promotori localizzati nella regione del D-loop (HSP ed LSP = heavy e light strand promoter). L’esistenza di un’unità di trascrizione, che si estende per tutto il filamento H e di un’altra, che si estende per tutto il filamento L, ha come risultato la trascrizione completa e simmetrica di questo DNA; un fenomeno scoperto circa 20 anni fa e che fino ad ora rimane unico (Murphy et al, 1975). Quando le nucleasi endogene tagliano i tRNA alle due estremità di ogni gene, liberano contestualmente anche tutte le altre specie di mtRNA. Poiché per la sintesi proteica servono molte più copie di rRNA che di mRNA, si sono sviluppate due forme alternative di trascrizione della catena H (con due punti di origine molto vicini tra loro). Da H 2 la trascrizione procede per tutto l’anello, mentre da H 1 si ferma alla fine dei due geni per gli rRNA (a livello del tRNA leu (UUR) a cui si lega un fattore proteico per bloccare la trascrizione). Ciò permette di arricchire il pool di rRNA (da 15 a 60 volte maggiore) a spese degli mRNA. Le fasi di processamento dell’mRNA comprendono la poliadenilazione degli mRNA (sequenza breve per gli rRNA e lunga per gli mRNA).

Anteprima della Tesi di Nicola Raule

Anteprima della tesi: Trascrizione del DNA mitocondriale nell'invecchiamento, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Farmacia

Autore: Nicola Raule Contatta »

Composta da 114 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12022 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.