Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sistemi di federalismo fiscale comparato: il caso Italia-Spagna

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 delegato tramite il �foedus�. E� importante, quindi, delineare la dialettica che muove il sistema verso il federalismo partendo dalla coppia di entit� centro-periferia. Questo rapporto tra livelli di potere ha generato diverse forme di federalismo nell�ambito delle quali sia il centro sia la periferia hanno svolto un ruolo primario. Decisivo nel federalismo coordinato o duale � la volont�, da parte del centro e della periferia, di mantenersi indipendenti; questo � stato il caso, unico nella prassi, del federalismo statunitense nel suo stadio embrionale. Tipico di uno stadio pi� maturo �, invece, il federalismo cooperativo che risulta il modello dominante nella teoria e nella pratica. La costituzione tedesca realizza l�applicazione pi� completa di questo modello che � stato alla base del sistema americano in maggior parte della sua storia. Teorico di tale modello � Morton Grodzins 3 , il quale lo descrive come una torta in cui tutti i componenti sono presenti a nuclei in ogni strato (marble cake). Ci� che caratterizza il 3 Morton Grodzins, Centralization andDecentralization in the American Federal System, in A Nation of States, a cura di Robert Goldwin, Rand McNally, Chicago 1961.

Anteprima della Tesi di Gennaro Lettieri

Anteprima della tesi: Sistemi di federalismo fiscale comparato: il caso Italia-Spagna, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Gennaro Lettieri Contatta »

Composta da 136 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5920 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.