Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Peg nella contabilità comunale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Nel sesto capitolo viene approfondito lo studio della parte finanziaria del PEG, dal quale emerge la centralità del servizio nel bilancio finanziario, cui corrisponde una unità organizzativa semplice o complessa, composta di persone, mezzi strumentali e risorse finanziarie, alla quale è attribuita una autonoma funzione di responsabilità. A tal riguardo nonché emerge l’esistenza di una unità elementare “programmatica”, l’obiettivo, accanto all’unità elementare della contabilità finanziaria, il capitolo. In tale sede sono esaminati gli strumenti operativi per attuare efficacemente la gestione del PEG, quali il piano dei centri di costo e il piano dei capitoli. Se da un alto il legislatore ha individuato una rigida classificazione dei servizi di bilancio dall’altro lato ha lasciato libertà agli enti di individuare la suddivisione in centri di costo ritenuta più idonea. Ed è proprio l’insieme dei centri di costo a costituire il piano dei centri di costo. In tal ottica il piano dei centri di costo svolge un ruolo di cerniera tra i servizi di bilancio normativamente previsti e l’effettiva struttura organizzativa dell’ente locale. Come il piano dei centri di costo, anche il piano dei capitoli, ha rilevanza sia a livello organizzativo che finanziario determinando l’unità base delle previsioni e dei relativi atti di impegno.

Anteprima della Tesi di Maurizio Gallucci

Anteprima della tesi: Il Peg nella contabilità comunale, Pagina 8

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Maurizio Gallucci Contatta »

Composta da 314 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11208 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 40 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.