Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La nuova legge sulle indagini difensive

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 sempre un esercente un servizio di pubblica necessità ed ha un potere di autenticazione delle sottoscrizioni a sensi dell’ articolo 39 disp.att.c.p.p.; sicchè si può ritenere che anche le sommarie informazioni raccolte e controfirmate dal difensore siano assistite dalle necessarie garanzie di autenticità. Quanto alla loro intrinseca attendibilità sarà il giudice a valutarla con la opportuna cautela a fronte di eventuali dichiarazioni contrarie di persone informate sui fatti.” Le decisioni citate rivelano la cautela con la quale la magistratura ha visto fin dagli albori l’attività di indagine dei difensori e che ha indotto gli avvocati penalisti a dedicare particolare cura, come si vedrà in seguito, agli aspetti deontologici 9 . 1.4 IL PASSAGGIO DALL’ARTICOLO 38 ALLA NUOVA DISCIPLINA Con la legge 7 dicembre 2000 n. 397 si passa dall’art. 38, che viene abrogato, ad una disciplina compiuta delle indagini difensive, come appariva ormai non più differibile dopo la modifica dell’art. 111 della Costituzione. La modifica, con legge costituzionale 23 novembre 1999 n.2 detta “sul giusto processo” indirizzata prevalentemente a 9 Fin dal 30 marzo 1996 il Consiglio dei presidenti delle Camere penali italiane ha approvato il “Codice deontologico del penalista”

Anteprima della Tesi di Elisabetta Pagano

Anteprima della tesi: La nuova legge sulle indagini difensive, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Elisabetta Pagano Contatta »

Composta da 96 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7830 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 37 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.