Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Didattica della globalizzazione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 ricche del mondo possiedono una ricchezza congiunta di oltre mille miliardi di dollari, pari al reddito annuale del 47% della popolazione mondiale (due miliardi di persone). Negli ultimi anni questa differenza fra primi e ultimi è diventata sempre più grande e non lascia quindi speranze per un riequilibrio della ricchezza. Vi è poi il fatto che lo stile di vita, il livello di consumo di chi sta nel cerchio del privilegio sopra la soglia dei 15 mila dollari di reddito medio pro capite, è a tal punto distruttivo, possiede un tale impatto ambientale, sia sul versante del consumo di energia che su quello delle emissioni inquinanti, da essere strutturalmente non generalizzabile, non applicabile al resto dell’umanità. Allo scopo di diffondere lo spirito di cooperazione e favorire le relazioni economiche e commerciali tra i diversi paesi sono sorti vari organismi internazionali per ridurre barriere doganali o promuovere lo sviluppo economico degli Stati. Nel I° caso abbiamo il GATT o la Comunità Europea, nel 2° l’OCSE-organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo.

Anteprima della Tesi di Giangabri Coletta

Anteprima della tesi: Didattica della globalizzazione, Pagina 6

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Giangabri Coletta Contatta »

Composta da 41 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8463 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.