Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Metodi per l'estrazione di informazione da sequenze di DNA

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione 7 Biologia e Genetica della Facoltà di Medicina e Chirurgia, si propone di studiare metodi utili all’estrazione di informazione da sequenze di DNA. Il fine ultimo di questo settore della ricerca è quello di spiegare il fenomeno dello splicing attraverso il quale le parti di sequenza codificanti vengono separate dalle altre per dare il via alla traduzione in proteina. Conoscere il meccanismo che regola questo fenomeno vuol dire poter realizzare l’affascinante prospettiva di diagnosticare patologie e curarle, ma vuol dire anche semplicemente “conoscere”. A partire dal DNA di un organismo si saprà di quale patologia si ammalerà, a quale farmaco sarà più o meno sensibile e quale cura sarà più adatta per quello specifico individuo. La nostra ricerca ha come obiettivo quello di indagare e individuare le regole che individuano i tagli lungo la sequenza di basi. Negli ultimi anni la bioinformatica ha molto lavorato in questo senso al fine di individuare caratteristiche comuni ai vari organismi o ai vari geni. Tuttavia non è stato ancora raggiunto un risultato univoco e forse non lo sarà mai. Si hanno numerosi indizi, soprattutto per gli organismi più semplici, riguardo al funzionamento del complesso meccanismo dello splicing e si può affermare con certezza che non esiste una regola semplice e comune a tutta la biologia. Lo scopo che ci siamo prefissi all’inizio di questa tesi è stato quello di sperimantare alcuni metodi di indagine classificabili nel settore del data mining e quindi dell’estrazione di informazione dai dati. Il nostro lavoro è inziato con un affascinante viaggio alla scoperta di una parte della biologia complessa e sconosciuta: i meccanismi

Anteprima della Tesi di Emanuele Frontoni

Anteprima della tesi: Metodi per l'estrazione di informazione da sequenze di DNA, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Emanuele Frontoni Contatta »

Composta da 218 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2354 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.