Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il controllo di gestione nell'era digitale: la rilevanza dei sistemi informativi integrati

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

figure esistenti, quali il controller, che vedono profondamente modificato il proprio ruolo e le proprie responsabilità, sia in relazione alla nascita di nuove figure, che si propongono come finalità prioritaria di operare un coordinamento, un’”interfaccia” 3 tra il controllo di gestione (e più in generale la Funzione Amministrazione e Controllo) e l’area Sistemi Informativi. Tali cambiamenti nel controllo di gestione sono in atto da diverso tempo e sono legati in modo particolare all’evoluzione degli strumenti informatici a disposizione del sistema di controllo e delle altre aree, ma spesso trovano nell’implementazione di un sistema ERP una spinta decisiva verso la razionalizzazione e l’integrazione delle attività di gestione dei dati, alla ricerca di sensibili miglioramenti delle prestazioni operative, di riduzioni di costo, di miglioramenti nella quantità o qualità dei supporti informativi. 4.2 La centralità della funzione amministrativa nell’introduzione di un sistema ERP La funzione amministrativa svolge un ruolo fondamentale nell’ambito del processo decisionale in tutte le sue fasi: dalla scelta di rifondazione del sistema informativo sino alla selezione della specifica soluzione applicativa. In questo processo pesano le esigenze di carattere amministrativo riguardanti in particolare la coerenza logica e sostanziale dei dati che alimentano i flussi informativi integrati 4 . Le stesse metodologie di implementazione prevedono generalmente in primis l’introduzione, del modulo di Amministrazione e Controllo, e solo successivamente dei moduli applicativi che spaziano dalla logistica alla distribuzione, fino ad arrivare alla produzione 5 . Il fatto che qualsiasi azienda acquirente di un sistema ERP implementi come primo modulo quello relativo all’amministrazione non è un caso: al di là di motivazioni contingenti, quali l’introduzione della nuova moneta di conto europea o i problemi legati all’anno 2000, 3 Gnan Luca, Sondini Lucrezia, “L’impatto delle tecnologie dell’informazione slle attività e sulle professionalità della funzione amministrativa”, in Agliati Marco, “Tecnologie dell'informazione e sistema informativo integrato” ( 1996), op. cit., p.418. 4 L’impatto esercitato sull’intera organizzazione risulta notevole poiché i moduli amministrativi, in quanto terminali di tutte le transazioni operative, estendono la propria influenza al di fuori dei propri specifici confini funzionali. Agliati Marco, “I sistemi amministrativi integrati: caratteristiche funzionali e strategie di configurazione”, Egea, Milano, 1999, p.42. 5 “E’ da leggersi in questo senso il fatto che il 100% dei nostri clienti ha sostanzialmente implementato il modulo dell’area Finance, circa il 70% il modulo a supporto dell’area distribuzione e logistica e il 50% quello di supporto all’area produzione.” Lo afferma Losio Fabrizio, della J.D.Edwards Italia Spa, ma i dati sono pressoché identici anche con riferimento a qualsiasi altro ERP vendor. 5 Agliati Marco, Meloni Gianluca, Meregalli Severino, Songini Lucrezia (2000), “L’impatto degli ERP sull’attività amministrativa: una promessa mantenuta?”, op.cit., p.15.

Anteprima della Tesi di Maria Grazia Cafagna

Anteprima della tesi: Il controllo di gestione nell'era digitale: la rilevanza dei sistemi informativi integrati, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Maria Grazia Cafagna Contatta »

Composta da 375 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9533 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 47 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.