Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Nella 'idea' del gioco linguistico e del paradigma: Wittgenstein-Kuhn

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

“Improvvisamente intuì la traccia di uno schema logico per una lettura alter- nativa dei testi sui quali ero impegnato. Per la prima volta detti la dovuta importanza al fatto che l’argomento di Aristotele era il mutare delle qualità in generale…”(in la TE pag int 10). In queste ultime righe troviamo, in ‘germe’, quella prospettiva storica e so- ciologica che Kuhn svilupperà prima nella Rivoluzione Copernicana e poi fondamentalmente in La Struttura delle Rivoluzioni Scientifiche (da adesso SSR) e in saggi successivi di revisione e precisazione. In effetti, già nella prefazione alla RC, Kuhn chiarisce che nonostante il termine “rivoluzione” sia al singolare, si tratta nel caso specifico della rivoluzione copernicana, in realtà di un “complesso di eventi” che hanno portato oltre ad una tra- sformazione nell’astronomia matematica, anche a mutamenti concettuali nel campo della cosmologia, della fisica, della filosofia e della religione. Nella prefazione alla RC Kuhn, oltre a precisare gli obiettivi propositivi del saggio in questione, cerca di strutturare e di ‘inquadrare’ le doti ‘olistiche’ e ‘circolari’ che le rivoluzioni scientifiche e sociali possiedono e come, da una rivoluzione, si ‘approdi’ ad un “complesso di eventi” : “Il libro viola ripetutamente i confini tradizionali che separano il campo del- la scienza da quello della storia o della filosofia. L’astronomia planetaria non fu mai una pratica scientifica assolutamente indipendente [..]. Gli astronomi si impratichivano anche in altre scienze ed erano legati a di- versi sistemi filosofici e religiosi”. (RC pag int 16-17). “Inoltre, sebbene i materiali teorici scientifici siano fondamentali, essi non hanno alcuna funzione finchè non siano inseriti in un determinato contesto storico o filosofico in cui illuminano la via dello sviluppo scientifico, la na- tura dell’autorità della scienza e il modo nel quale la scienza influenza la

Anteprima della Tesi di Stefano Cipriani

Anteprima della tesi: Nella 'idea' del gioco linguistico e del paradigma: Wittgenstein-Kuhn, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Stefano Cipriani Contatta »

Composta da 183 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4572 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.