Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le organizzazioni non profit. Il caso polisportiva Paolo Poggi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 La “sussidiarietà aziendale”, quindi, è lo strumento operativo globale del principio di sussidiarietà e integra le attività delle aziende che ad esso partecipano ponendosi in “filiera sussidiaria”. Sussidiare significa proteggere e prestare aiuto, ma anche rinforzare e quindi tutelare nel rispetto dell’autonomia altrui. Il principio di sussidiarietà possiede tuttavia implicazioni più ampie ed è applicabile ai rapporti fra un’entità sussidiante e una sussidiata, se l’aiuto ha caratteri economici e fini di pubblica utilità e se, naturalmente, il sussidiante può esercitare un’autorità gestita con “autorevolezza” nei confronti del sussidiato.

Anteprima della Tesi di Davide Grilli

Anteprima della tesi: Le organizzazioni non profit. Il caso polisportiva Paolo Poggi, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Davide Grilli Contatta »

Composta da 249 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2894 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.