Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo della logopedia nella riabilitazione del bambino autistico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

PARTE PRIMA AUTISMO: differenziazione dagli altri Disturbi Generalizzati di Sviluppo (DGdS) - Caratteristiche e Diagnosi (dal DSM-IV) L’AUTISMO fa parte di quel gruppo di condizioni psichiatriche chiamate “DISTURBI GENERALIZZATI dello SVILUPPO” in cui le facoltà sociali attese, lo sviluppo del linguaggio e le modalità di comportamento non evolvono in modo appropriato o si perdono nell’infanzia. In generale colpiscono multiple aree dello sviluppo, si manifestano precocemente e causano una disfunzione persistente. Nella categoria dei DGdS, il DSM-IV include le seguenti suddivisioni: - Autismo - Sindrome di Asperger - Disturbo di Rett - Disturbo Disintegrativo dell’Infanzia - Dist.Pervasivo dello Sviluppo Non Altrimenti Specificato (PDD-NOS) - Disturbi Associati Vediamo ora nei dettagli le singole patologie:

Anteprima della Tesi di Liviana Jatta

Anteprima della tesi: Il ruolo della logopedia nella riabilitazione del bambino autistico, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Liviana Jatta Contatta »

Composta da 117 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 29657 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 51 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.