Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I recenti sviluppi della crisi israelo-palestinese alla luce del diritto internazionale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 1.2 La nascita dello Stato di Israele e la prima guerra arabo-israeliana Per gli inglesi, i mesi tra novembre e maggio furono un tormento, si preparavano a lasciare la Palestina. I massacri 11 furono all’ordine del giorno: il più famoso quello del piccolo villaggio di Deir Yasisn dove gli uomini di Menhahen Begin assassinarono, il 9 aprile 1948, 250 abitanti. Il 14 maggio 1948, a Tel Aviv, David Ben Gurion 12 proclamò l'indipendenza dello Stato di Israele 13 . In quel momento sul territorio assegnato agli ebrei erano presenti 650 mila ebrei e 726 mila arabi palestinesi. Il 15 maggio gli Inglesi se ne andarono, lasciando in mano agli arabi parte dell'equipaggiamento. Il pomeriggio dello stesso giorno gli eserciti di Egitto e Siria, con l’appoggio di contingenti libanesi e iracheni attaccarono Israele da sei diverse direzioni. Era la prima guerra arabo-israeliana. L’Haganah liberò la strada di Gerusalemme e si impossessò di Tiberiade, Haifa, Safed. Con il passare del tempo l’esercito israeliano si era organizzato: diventò Forze di difesa di Israele (Tsahal). Gli eserciti arabi cedettero agli inizi del gennaio 1949. Ci volle un pesante intervento americano per impedire agli israeliani di varcare 11 Gli attacchi terroristici perpetrati dagli ebrei furono la causa dell’improvviso e forte rialzo del numero dei profughi palestinesi che in un solo mese passarono da 60000 a 350000. 12 La sua figura si intrecciò con la lotta per la creazione dello Stato di Israele, di cui diventò il primo capo di governo (1948-1953). 13 Il giorno stesso della sua costituzione Israele venne riconosciuto dagli USA, il 17 maggio de iure dall’URSS e nel maggio del 1949 dall’ONU.

Anteprima della Tesi di Silvia Trevisan

Anteprima della tesi: I recenti sviluppi della crisi israelo-palestinese alla luce del diritto internazionale, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Silvia Trevisan Contatta »

Composta da 194 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4993 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.