Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Concussione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

che il soggetto può realizzare al fine di costringere o indurre il privato a dare o promettere l'indebito. L'abuso va collegato, cioè, alla posizione giuridica del soggetto agente, il quale strumentalizza il potere per realizzare un fine illecito, e poiché anche l'incaricato di un pubblico servizio può abusare della propria posizione giuridica, attraverso la violazione di norme strumentali alla legale esplicazione di un pubblico potere, se ne deve dedurre che anche questo soggetto può realizzare gli estremi tipici della condotta di concussione. L'estensione operata dalla legge n. 86/1990 deve però correlarsi all'art. 357 c. p. che indica i criteri specifici per individuare i soggetti cui spetta la qualifica di pubblico ufficiale e che consistono nella formazione e manifestazione della volontà della pubblica amministrazione e nello svolgersi della pubblica funzione per mezzo di poteri autoritativi e certificativi. La Corte di Cassazione penale considera pubblico ufficiale il soggetto che esercita poteri autoritativi o certificativi ovvero partecipa alla formazione o manifestazione della volontà dell'Ente pubblico economico, limitatamente agli atti che esulano dall'esercizio dell'attività imprenditoriale in senso stretto, in quanto tipico esercizio di poteri autoritativi o di autorganizzazione o di funzioni pubbliche; attribuisce la qualità di incaricato di pubblico servizio, al soggetto la cui attività è sfornita di tali

Anteprima della Tesi di Rosaria Brugaletta

Anteprima della tesi: Concussione, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Rosaria Brugaletta Contatta »

Composta da 107 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4673 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.