Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Calcolo delle reti idrauliche in pressione mediante una tecnica mista algoritmi genetici / metodo Gauss-Newton

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 Un nodo è un punto di confluenza di più condotte della rete; un tronco è un tratto di rete che unisce due nodi adiacenti; le maglie sono costituite da più tronchi consecutivi che formano un percorso chiuso. Le maglie della rete andranno tracciate sul reticolo stradale avendo cura che tutti i punti di consegna dell’acquedotto siano coperti dalle maglie ovvero che le distanze tra i punti e la rete principale (da coprire mediante la rete di II e III ordine) non siano eccessive. Distanze elevate comporterebbero perdite di carico eccessive rispetto alla rete principale rischiando di consegnare l’acqua con pressione troppo bassa o non riuscire a consegnarla affatto. La rete dovrebbe essere pertanto distribuita in modo uniforme sul territorio con una densità del reticolo direttamente proporzionale al numero di utenze da servire nella stessa zona ed indipendente dalle portate. Queste ultime condizionano i diametri finali delle condotte mentre il numero di allacciamenti per unità di area (sempre che essi siano distribuiti in modo all’incirca uniforme nell’area in questione) condiziona la densità del reticolo. Sarebbe inoltre opportuno che, trattandosi della rete principale (con portate e quindi diametri rilevanti), essa percorra le strade principali sia per ragioni di spazio sia perché le strade principali seguono usualmente percorsi poco tortuosi e sono ben collegate tra loro. Lo spazio è necessario per interrare i maggiori diametri, i pezzi speciali di intersezione, intercettazione e derivazione per le reti di importanza inferiore, poiché gli

Anteprima della Tesi di Enrico Masini

Anteprima della tesi: Calcolo delle reti idrauliche in pressione mediante una tecnica mista algoritmi genetici / metodo Gauss-Newton, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Enrico Masini Contatta »

Composta da 212 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4275 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.