Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La gestione del rischio dei crediti commerciali come strumento di marketing delle imprese industriali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo primo: L’appropriazione dell’extravalore. incanalarsi in una crisi finanziaria irreversibile: sarà sufficiente il semplice ritardo imprevedibile nell’incasso di taluni importanti crediti per rendere la crisi irreversibile! 14 Tale realtà si presenta nella sua massima criticità nelle PMI, le quali tra oneri finanziari, costi amministrativi aggiuntivi, costi legali e/o di recupero crediti stragiudiziale esterno, perdite di tempo sopportano all’anno una cifra che, riferita al 2001, si stima in € 2,5 miliardi 15 . Si stima, poi, che oltre un terzo delle risorse delle PMI sono investite nel finanziamento ai clienti attraverso l’attività di erogazione di credito 16 . A livello nazionale, a prescindere dalla tipologia delle imprese considerate, nel 2002 i costi imputabili ai ritardi nei pagamenti possono essere desunti dalle seguenti cifre 17 : - Debiti per un valore di € 23.6 miliardi all’anno - Interessi persi pari a € 10.8 miliardi all’anno - ritardi nei pagamenti quantificati in € 90 miliardi all’anno I risvolti negativi per l’impresa creditrice, stanti questi numeri, possono, quindi, essere 18 : ƒ Rischio di fallimento ƒ Rischio di chiusura di un impresa su quattro ƒ Ricorso all’usura per carenza di liquidità ƒ Difficoltà finanziarie indotte ƒ Rinuncia a nuovi investimenti 14 Le imprese italiane, secondo uno studio condotto da D&B dal titolo “evoluzione del credito commerciale: analisi dei pagamenti in Italia e in Europa nel 2000”, investono circa un terzo del totale delle proprie risorse per finanziare i clienti attraverso il credito. 15 Frisone, Il Sole-24 Ore di Sabato 15 giugno 2002, Inserto “Norme e Tributi”, titolo “Sotto tiro in pagamenti in ritardo”. 16 Fonte: www.kataweb.it/speciali/dnb2000/pdf/studio_Pagamenti_2000.pdf consultato in data 07/02/02. 17 www.Linceonline.com/news/stopritardipagamento.phtml consultato il 06/02/03. 18 Ibidem. 5

Anteprima della Tesi di Elia Maggiolo

Anteprima della tesi: La gestione del rischio dei crediti commerciali come strumento di marketing delle imprese industriali, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Elia Maggiolo Contatta »

Composta da 320 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4330 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.