Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le Convenzioni di Rio ed il Protocollo di Kyoto: sinergie e questioni di compatibilità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 trascurato una corrente minoritaria della dottrina secondo cui all’ambiente andrebbe invece attribuito il rango di “bene indisponibile primario” e di “patrimonio comune dell’umanità” 18 . Dunque, benché si sia ancora lontani dal prefigurare un simile obbligo a carico degli Stati, tuttavia la gran quantità di trattati regionali e globali di interesse ambientale sicuramente contribuisce a tracciare un’ autorevole aspirazione di una parte più o meno ampia della comunità internazionale ed una significativa tendenza verso ulteriori sviluppi del diritto stesso in questo ambito, oltre al fatto che essi, per dirla con le parole del Kiss, may reinforce each other on the same or similar issues 19 . E’ altrettanto vero però che la crescente attenzione ai temi ambientali e la conseguente proliferazione degli strumenti giuridici internazionali può condurre ad un’inevitabile sovrapposizione dei contenuti e ad una probabile interferenza degli obiettivi fissati 20 . Ed è proprio prendendo spunto da quest’ultima riflessione che si dipanerà il presente lavoro, con il preciso intento di indagare quali sono i punti di aderenza e quali invece quelli di maggiore tensione tra le convenzioni scaturite dalla 18 A sostegno di questa posizione minoritaria si riscontra però un commento da parte della Commissione del diritto internazionale che, riguardo all’art. 40 del Progetto del 2001 sulla responsabilità degli Stati, reputa l’inquinamento massiccio dell’atmosfera e dei mari una violazione grave di norma imperativa. Cfr. LEANZA, Ibidem. 19 A. KISS e D. SHELTON, International environmental law, Second Edition, Transnational Publishers Inc., Ardsley, New York, 2000, p. 77. 20 Si veda a riguardo Ibidem e T. SCOVAZZI, op. cit. supra nota 8, p. 592.

Anteprima della Tesi di Lucio Costantini

Anteprima della tesi: Le Convenzioni di Rio ed il Protocollo di Kyoto: sinergie e questioni di compatibilità, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Lucio Costantini Contatta »

Composta da 133 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6916 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.