Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le Convenzioni di Rio ed il Protocollo di Kyoto: sinergie e questioni di compatibilità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 Ovviamente tali accordi, oltre ad avere i pregi della fonte scritta, dunque l’immediata applicazione conseguente al consenso e l’efficacia limitata ai soggetti che lo hanno prestato, costituiscono l’incontro (come si è detto) di posizioni anche molto distanti tra loro e possono pertanto assumere, talora, delle forme carenti di forza a causa della vaghezza del contenuto, di formulazioni compromissorie e ambigue, fino all’estrema soluzione rappresentata dall’adozione di testi cosiddetti di soft law. Infatti, di pari passo con la crescente istituzionalizzazione di forme di cooperazione a tutela di interessi comuni alla comunità internazionale, spesso ci si è trovati di fronte alle resistenze dei singoli Stati o di gruppi di Stati, tesi alla difesa dei propri interessi soggettivi, ed alla conseguente impossibilità di munirsi di un regolamento vincolante dotato del necessario carattere dell’universalità. In questi casi l’unico strumento praticabile è costituito dal ricorso a dichiarazioni di principi o a raccomandazioni prive di obbligatorietà giuridica, che non di meno garantiscono un quadro generale ed una potenziale base di partenza per il futuro sviluppo di importanti convenzioni.

Anteprima della Tesi di Lucio Costantini

Anteprima della tesi: Le Convenzioni di Rio ed il Protocollo di Kyoto: sinergie e questioni di compatibilità, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Lucio Costantini Contatta »

Composta da 133 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6916 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.