Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il mobbing

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 dell’equilibrio psichico e connessa menomazione della capacità lavorativa. Gli studiosi di psicologia del lavoro hanno individuato tre diverse tipologie nelle quali si concretizza il fenomeno quale sistematica attività ostile, posta in essere da colleghi o superiori nei confronti del lavoratore: a) Comportamenti che incidono sulla possibilità di un’adeguata comunicazione in azienda da parte della vittima; b) Condotte che creano difficoltà nel mantenere i contatti sociali in ambito lavorativo o che ne ledono la reputazione; c) Iniziative che influiscono negativamente sulla sua posizione occupazionale o che ne pregiudicano la salute psichica. In particolare, per riprendere la definizione di Leymann, il mobbing si realizza con una sorta di “terrorismo psicologico“ che implica un atteggiamento “ostile e non etico“ posto in essere in forma sistematica da uno o più soggetti, di solito nei confronti di un unico individuo che, a causa di tale “persecuzione“, si

Anteprima della Tesi di Marco Francesco D'Alò

Anteprima della tesi: Il mobbing, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Francesco D'Alò Contatta »

Composta da 221 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15384 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 42 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.