Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Simulazione del processo di idrodeclorazione catalitica del clorobenzene in acqua

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 Introduzione Da un�analisi complessiva delle sostanze inquinanti provenienti da scarichi industriali risulta che molte di esse sono composti organici clorurati, particolarmente pericolosi perch� difficilmente biodegradabili da parte di batteri, miceti o altri agenti naturali. Permanendo nell�ecosistema, tali sostanze entrano nella catena alimentare di numerose specie animali, tra cui l�uomo, per le quali risultano tossiche accumulandosi nei tessuti adiposi ed innalzando il rischio d�insorgenza di patologie tumorali. Vista la pericolosit� delle sostanze in esame, la legge impone dei precisi vincoli alla loro immissione nell�ambiente. 1.3 Cenni sulla normativa vigente in Italia In materia di disposizioni sulla tutela delle acque, il 13 giugno 1999 � entrato in vigore il decreto legislativo 11 maggio 1999 n 152 che ha modificato il panorama normativo esistente in materia di inquinamento idrico. In via generale tale decreto ha recepito le direttive comunitarie 91/271/CEE sulle acque reflue urbane e 91/626/CEE sull�inquinamento da nitrati in agricoltura, ma in realt� ha riordinato la materia dell'inquinamento idrico alla luce di numerosi altri provvedimenti comunitari, definendo la disciplina generale per la tutela delle acque superficiali, marine e sotterranee, con lo scopo di prevenire e ridurre l�inquinamento, attuare il risanamento dei corpi idrici inquinati, proteggere le riserve promuovendone un uso sostenibile, con un�attenzione particolare a quelle potabili. Il raggiungimento degli obiettivi proposti si realizza attraverso l�individuazione di obiettivi di qualit� ambientale, il rispetto dei valori limite agli scarichi, fissati dallo

Anteprima della Tesi di Raffaele Ferrillo

Anteprima della tesi: Simulazione del processo di idrodeclorazione catalitica del clorobenzene in acqua, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Raffaele Ferrillo Contatta »

Composta da 93 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 773 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.