Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il settore delle Tlc dal monopolio all'ipercompetizione. Il caso Wind

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 Introduzione Sono passati più di duecento anni da quando Meucci, un italiano, brevettò il primo telefono. Oggi dopo tanti anni da quella storica invenzione, ancora l’Italia, questa volta nel suo complesso, si segnala nel campo delle telecomunicazioni come primo mercato mondiale per tassi di sviluppo della telefonia cellulare. Se, infatti, si analizza evolutivamente il mercato italiano delle telecomunicazioni degli ultimi dieci anni, si ha l’idea di come il business abbia attecchito in Italia, facendo registrare tassi di sviluppo a due ed in alcuni casi a tre cifre! Certo un fenomeno di questa portata, ha le sue ragioni specifiche e le sue conseguenze che possono essere sinteticamente indicate: • nella liberalizzazione del mercato che ha garantito concorrenza, miglioramento del servizio, quindi sviluppo del mercato; • nella crescente penetrazione della fonia mobile in Italia. Il presente lavoro dopo aver chiarito le caratteristiche di successo di un’impresa di servizi high tech, qual è un’impresa

Anteprima della Tesi di Arturo Iorio

Anteprima della tesi: Il settore delle Tlc dal monopolio all'ipercompetizione. Il caso Wind, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Arturo Iorio Contatta »

Composta da 207 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3555 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.