Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il settore delle Tlc dal monopolio all'ipercompetizione. Il caso Wind

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 l’unico indicatore sicuro dell’eccellenza aziendale è l’atteggiamento della domanda. Un buon servizio creato in laboratorio per il 90% dei casi non ha mercato, mentre uno plasmato su misura delle esigenze del cliente è un probabile successo. Sebbene le attività terziarie abbiano assunto un peso rilevante in tutte le economie moderne, il concetto di servizio non è ancora del tutto chiaro. 1.1. I servizi high tech Il termine “servizi”, pur nella sua apparente semplicità d’interpretazione può prestarsi, infatti, frequentemente ad ambiguità ed erronee denominazioni. La letteratura economica aziendale ha proposto molteplici definizioni, in funzione dell’ottica dalla quale si osservava il fenomeno, una delle più condivise è quella proposta da Kotler che considera il servizio come: “una qualsiasi attività o vantaggio che una parte può scambiare con l’altra, la cui natura sia essenzialmente intangibile e non implichi la proprietà di alcunché. La sua

Anteprima della Tesi di Arturo Iorio

Anteprima della tesi: Il settore delle Tlc dal monopolio all'ipercompetizione. Il caso Wind, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Arturo Iorio Contatta »

Composta da 207 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3555 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.