Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'opera narrativa di Catherine Breillat

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione come Jean Genet, Pier Paolo Pasolini, Alberto Moravia, Tennessee Williams fino ad arrivare a Virginie Despentes e Michel Houellebecq 8 . Ce livre je l’ai fait comme un rêve éveillé pour ceux qui, comme moi, se laisseront guider, glisser d’émois en mots dans les catacombes du plaisir. Je ne l’ai pas fait, je l’ai commis. Tout ce qui est écrit dans ce livre appartient à ma vie intime. Lectrice, ces pages se sont emparées de moi, je n’étais plus dans mon état normal. Vous comprendrez alors que ce livre est le mien, conçu comme un collage. Des pages écrites qui se sont confondues en moi jusqu’à faire partie de moi-même. (LDP, p. 9) Malgrado l’interesse che un’opera del genere può suscitare, il fatto che non sia una creazione originale dell’autrice, ma frutto di una composizione di testi scritti da altri, fa rimandare ancora il vero ritorno della Breillat al romanzo, che giunge nel 2001, anno dell’uscita di Pornocratie, un’opera che ha fatto discutere per il tema trattato, ovvero la decisione di una donna di pagare un omosessuale per obbligarlo ad osservarla nei suoi gesti più intimi e privati. Pornocratie non smentisce comunque il rapporto ormai intrinseco ed inscindibile tra letteratura e cinema nella produzione di Catherine Breillat: infatti, è in corso la realizzazione dell’omonimo film, che verrà probabilmente presentato in anteprima al Festival di Cannes 2003 9 . 8 La prima è autrice del romanzo Baise-moi (1996, tr.it. Edizioni Giulio Einaudi, 1999) e regista del film omonimo, mentre Houellebecq ha ottenuto successo soprattutto con il romanzo Plateforme (Flammarion, 2001) 9 Nel mese di febbraio 2003, il film è ancora in fase di post-produzione, dato che la regista è costantemente impegnata in sala di montaggio. Questa informazione è stata raccolta nel corso di una conversazione telefonica tra me e la stessa Breillat, avvenuta il 10/02/2003.

Anteprima della Tesi di Elisa Debbi

Anteprima della tesi: L'opera narrativa di Catherine Breillat, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Elisa Debbi Contatta »

Composta da 242 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3227 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.