Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Maastricht: la legittimità della costruzione europea nel dibattito tedesco

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

articoli più significativi della costituzione tedesca; 13 il primo tra questi è l'articolo 23 par. 1 della GG che riguarda l'Ue in generale denominato, infatti, Europa Artikel. È l'articolo forse più importante rispetto al processo europeo, in quanto prevede espressamente l'obiettivo di un'Europa unita e il relativo trasferimento dei diritti di sovranità all'Unione europea, a condizione che il principio democratico dello Stato di diritto, sociale e federativo e i diritti fondamentali siano tutelati. 14 Per questo motivo le modifiche apportate a questo articolo sono state oggetto di severe critiche e, più di ogni altra cosa, di numerose interpretazioni. Le altre modifiche riportate agli articoli della GG riportate dalla sentenza sono: l'art. 28 par. 1 che introduce il diritto di voto e quello di essere eletti anche alle persone in possesso della cittadinanza di uno degli Stati membri della CE per le elezioni nei Distretti e nei Comuni secondo le modalità del diritto comunitario; l'art. 52 par. 3a che autorizza il Bundesrat alla creazione di una Camera europea, le cui decisioni valgono come decisioni del Governo federale; l'art. 88 che legittima un futuro trasferimento di competenze dalla Banca federale alla Banca Centrale Europea che è indipendente ed è vincolata allo scopo primario del raggiungimento della stabilità dei prezzi. Sia il Parlamento federale che il Governo federale hanno adottato ciascuno una risoluzione, rispettivamente il 2 Dicembre 1992 e il 18 dicembre 1992, per l'approvazione della ratifica al Trattato di Maastricht e della Legge di revisione costituzionale suddetta ma, in seguito ai reclami in merito alla partecipazione della Repubblica federale di Germania al Trattato, il Presidente della Repubblica ha dichiarato che non avrebbe firmato la ratifica fino al pronunciamento della Corte costituzionale tedesca. 13 Ivi, A I. 2. 14 Articolo 23 GG (1): "Per la realizzazione di un'Europa unita la Repubblica federale tedesca collabora allo sviluppo dell'Unione Europea che è fedele ai principi federativi, sociali, dello Stato di diritto e democratico nonché al principio di sussidiarietà e che garantisce una tutela dei diritti fondamentali sostanzialmente paragonabile a quella della presente Legge fondamentale. La Federazione può a questo scopo, mediante legge approvata dal Bundesrat, trasferire diritti di sovranità. Per l'istituzione dell'Unione Europea, per le modifiche delle norme dei trattati e per le regolazioni analoghe, mediante le quali la presente Legge fondamentale viene modificata o integrata nel suo contenuto oppure mediante le quali tali modifiche e integrazioni vengono rese possibili, si applica l'articolo 79, secondo e terzo comma.

Anteprima della Tesi di Cristina Fato

Anteprima della tesi: Maastricht: la legittimità della costruzione europea nel dibattito tedesco, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Cristina Fato Contatta »

Composta da 175 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4244 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.