Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto e orchestrazione di web services con Uml

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 1. INTRODUZIONE AI WEB SERVICE client-server e web-based esistenti sul mercato : Microsoft .Net e Java 2 Enterprise Edition (J2EE). Le problematiche aziendali nella coordinazione delle varie sezioni interne e l’esigenza di far comunicare tali sezioni tra loro, sottopone gli sviluppatori all’esigenza di favorire la comunicazione tra applicazioni differenti, spesso sviluppate in linguaggi differenti e su sistemi operativi differenti, al fine di facilitare la comunicazione intra-aziendale [LFA]. I Web Service si propongono di fatto come soluzione alla comunicazione tra differenti framework per sopperire a soluzioni meno platform indipendent come CORBA, ove la comunicazione tra differenti infrastrutture non ha di fatto trovato una soluzione funzionale. Le soluzioni che verranno descritte si propongono quindi per favorire il concetto di comunicazione interazien- dale, favorendo l’idea di e-business tra aziende, spesso piu` noto come b2b o business-to-business . Cio` ha permesso dal punto di vista aziendale, di poter favorire la comunica- zione tra applicazioni sia a livello intraziendale che a livello interaziendale. Questo modo di vedere il business-to-business permette peraltro di rendere dinamico il modo in cui ogni azienda possa gestire le sue componenti interne e l’interfacciamento verso e dalle altre aziende. L’esigenza di aziende che possano informatizzare i propri processi di svilup- po cambiandoli dinamicamente nel tempo, ha dato un grosso impulso alla creazione di tecnologie applicative capaci di riorganizzare quello che viene usualmente definito il business flow [Sne01b] ovvero il modo in cui ogni sezione di una azienda cooperi all’interno dell’organigramma complessivo ma anche il modo in cui tali sezioni possano interfacciarsi con quelle di al- tre aziende. I Web Service si pongono come ultima soluzione nel campo della comunica- zione interaziendale, promettendo la capacita` di permettere ad applicazioni sviluppate in linguaggi tra loro differenti e su sistemi differenti, di potersi scambiare informazioni attraverso computazioni distribuite. Tale tecnologia si presenta come elemento per la realizzazione di una vera comunicazione interaziendale, realizzata attraverso una comunicazione basata sul web. Nei

Anteprima della Tesi di Giuseppe Genovesi

Anteprima della tesi: Progetto e orchestrazione di web services con Uml, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Giuseppe Genovesi Contatta »

Composta da 271 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3199 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.