Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gestione dell'utente e del suo desktop in un sistema informativo sanitario, il desktop management

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 1) Gli applicativi del primo tipo vengono installati in loco sulle varie work station; la base dati, anch’essa di dimensione limitata, può essere messa sulla macchina locale nel caso in cui, ad accedere a quei dati sia solo l’operatore che lavora su quel computer oppure trasferiti su di un apposito server se ad accedere a quei dati sono più utenti; questa ultima soluzione prende il nome di configurazione tipo file-server . C’è da dire che con i nuovi sistemi operativi è possibile condividere file o cartelle presenti su workstation con altri utenti della rete evitando di servirsi di un server per la condivisione dati, questa scelta però è da scartare assolutamente sia per motivi di sicurezza che per motivi di gestione. Una cartella condivisa su di una qualsiasi macchina della rete è una porta aperta ai più comuni virus che sfruttano questi file per diffondersi; una macchina, quindi, ha maggiore probabilità di perdere definitivamente il suo contenuto informativo. Da qui la necessità di salvare le basi dati su di un apposito server (server di storage) il quale oltre ad essere monitorato da appositi antivirus, è sottoposto a backup giornaliero scongiurando così il pericolo di perdite di dati, inoltre è intuitivo percepire che gestire base dati presenti su di un'unica macchina è molto più facile che se questi fossero sparsi per tutta la rete. 2) Gli applicativi del secondo tipo richiedono potenze di calcolo superiori a quelle disponibili su workstation, questi girano su apposite macchine dedicate e vengono gestiti in remoto dagli utenti tramite GUI (graphical user interface) con protocollo prioritario che nella maggior parte dei casi è il tcp/ip.

Anteprima della Tesi di Paolino Napolitano

Anteprima della tesi: Gestione dell'utente e del suo desktop in un sistema informativo sanitario, il desktop management, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Paolino Napolitano Contatta »

Composta da 170 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1514 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.