Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gestione dell'utente e del suo desktop in un sistema informativo sanitario, il desktop management

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 All’inizio degli anni settanta, con il boom del calcolatore, le aziende capirono subito che investire nelle tecnologie informatiche facilitava il lavoro, apriva nuovi spiragli nella produttività ed aumentava i profitti, nascevano così le prime reti di calcolatori anche per la piccola e media impresa. La struttura della rete era costituita da un calcolatore centrale (MAINFRAME) dove risiedevano sia gli applicativi che la base dati e da una serie di terminali collegati al calcolatore. Gli applicativi dunque giravano sul mainframe il quale serviva in real time i vari terminali. In pratica il terminale era privo di memoria propria ed aveva solo il compito di interfacciare l’utente con il calcolatore centrale; le risorse della macchina centrale erano distribuite ai vari terminali dando l’impressione all’utente di lavorare su di una macchina intelligente senza accorgersi che tutti i processi erano sviluppati dalla macchina centrale. Il vantaggio di una tale configurazione è presto detto: essendo tutti gli applicativi centralizzati, la manutenzione e l’aggiornamento software e hardware venivano destinati quasi esclusivamente al solo mainframe, semplificando enormemente sia i problemi che i costi di gestione. D’altro canto però, proprio perché il mainframe ripartiva le sue risorse, le prestazioni dei singoli terminali erano molto limitate. Con l’aumentare della complessità degli applicativi, si decise di fornire i terminali di una memoria propria sulla quale veniva caricata la parte statica dell’applicativo, in modo che il calcolatore centrale fungesse solo da aggiornamento dei terminali alleggerendo così il mainframe di una parte di lavoro. La situazione attuale è ben diversa, condizionata anche dall’evolversi della tecnologia e dalle esigenze dell’informazione. Oggi una rete è costituita, a seconda della sua complessità, da una famiglia di server intercomunicanti a

Anteprima della Tesi di Paolino Napolitano

Anteprima della tesi: Gestione dell'utente e del suo desktop in un sistema informativo sanitario, il desktop management, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Paolino Napolitano Contatta »

Composta da 170 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1512 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.