Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Relazioni sociali e immagine di sè: aspetti psicologici nella ginnastica artistica agonistica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

ginnasti (specialmente delle ragazze) unita ad un’irragionevole attesa di magrezza può favorire, infatti, l’insorgere d’alcuni problemi psicologici, come lo sviluppo di un’immagine di sé negativa e di conseguenti disturbi alimentari quali anoressia e bulimia. In una simile situazione, gli aspetti mentali della ginnastica diventano di fondamentale importanza. Dopo aver indagato la motivazione che spinge questi atleti a trascorrere tante ore in palestra sono stati presi in considerazione i condizionamenti familiari, dato che è molto frequente la corrispondenza fra genitori sportivi e figli sportivi. Un altro punto di grande rilievo è connesso al modo in cui questi ragazzi percepiscono la competitività: di solito i ginnasti a livello agonistico hanno un alto grado di competitività associato a una bassa ansia e ad un’alta fiducia in se stessi. Nonostante ciò, però, è stata esaminata anche la paura da parte dell’atleta di deludere le aspettative dell’allenatore dei genitori e anche di se stessi: i ragazzi infatti tendono a dare il massimo e la sconfitta viene vissuta spesso molto male. All’interno della palestra assumono una grande importanza i rapporti di amicizia che si creano fra i ginnasti, spesso ostacolati dall’eccessiva competizione. Sono state analizzate la paura di farsi male, la gestione degli infortuni e anche quella del tempo libero dell’atleta, che pur trovandosi nel periodo dell’infanzia o dell’adolescenza non ha come tutti gli altri coetanei il tempo per lo svago o per stare con gli amici. E’ stato inoltre valutato come viene percepita la figura dello psicologo. Infine i sogni di questi atleti: purtroppo a 23 anni si è già esclusi da questa disciplina, e proprio per questo è stato interessante intervistare

Anteprima della Tesi di Francesca Scarpino

Anteprima della tesi: Relazioni sociali e immagine di sè: aspetti psicologici nella ginnastica artistica agonistica, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Francesca Scarpino Contatta »

Composta da 136 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6522 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.