Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le prospettive di applicazione del project financing al settore ospedaliero italiano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

sia per il comfort alberghiero che per la sicurezza. 1 Ulteriori riflessioni si impongono poi, se si considera che nel nostro Paese si contano più di un centinaio di costruzioni che attendono da anni di essere terminate, soprattutto al Sud. 2 Per contro, negli ultimi tempi si è affermata nei paesi industrializzati, parallelamente allo sviluppo delle conoscenze scientifiche e tecnologiche in campo bio-medico, una concezione profondamente mutata del sistema di assistenza sanitaria e del ruolo assegnato all’ospedale. In un contesto architettonico profondamente mutato rispetto anche al recente passato, la nuova impostazione funzionale e dimensionale conferisce sempre maggior rilievo alle strutture di day hospital e di day surgery 3 , che consentono, rispetto al tradizionale ricovero in acuti, per un numero crescente di patologie, l’erogazione delle prestazioni secondo standards di costo più efficienti e modalità più adeguate. Allo stesso modo, maggiore importanza viene conferita alle strutture a bassa intensità di assistenza medica per la riabilitazione e la lungodegenza, in cui si coniugano le esigenze sanitarie con quelle di comfort alberghiero e 1 Gli ospedali più antichi si trovano in Umbria, dove il 54% risale a prima del 1940. Seguono la Toscana con il 35%, l'Emilia-Romagna con il 29%, la Campania e le Marche con il 26 %,la Puglia con il 23% e la Lombardia con il 22%. Abruzzo e Molise, rispettivamente con il 95% e l'85% di ospedali costruiti dopo il 1970, guidano la classifica degli ospedali più recenti, seguiti dal Veneto con il 69%. Più distanziate la Sicilia con il 47% , il Friuli con il 45 % e la Calabria con il 40%. Fonte: http://www.assinews.it/sanita/testi/mar66_090801cs.html 2 Fonte: Ministero della Sanità, Relazione sullo stato sanitario del Paese – anno 2000 (pubbl. maggio 2001) 3 La Chirurgia di Giorno è la possibilità clinica, organizzativa ed amministrativa di effettuare interventi chirurgici e procedure diagnostiche e/o terapeutiche, invasive e seminvasive, su pazienti che vengono poi dimessi in giornata con propri mezzi. Negli Stati Uniti, in Day Surgery, viene praticato il 60% di tutte le patologie di pertinenza chirurgica. Ciò è reso possibile dalla semplificazione delle tecniche chirurgiche (es. laser, reti per la riparazione erniaria, etc.) e dall'affinamento delle procedure anestesiologiche.

Anteprima della Tesi di Gabriele Migliaccio

Anteprima della tesi: Le prospettive di applicazione del project financing al settore ospedaliero italiano, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Gabriele Migliaccio Contatta »

Composta da 250 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4311 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 39 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.