Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I valori e il processo decisionale nelle organizzazioni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1.1.3- I valori nella psicologia sociale Secondo un approccio socio-cognitivo i valori si possono considerare a livello cognitivo come rappresentazioni sociali (Moscovici, Farr, 1984), ovvero come una costruzione mentale del sociale con specifiche modalità cognitive di elaborazione della realtà. Essa è un modo di organizzare la nostra conoscenza della realtà (Pedon, 1994). Il processo di rappresentazione integra la dimensione psicologica e sociale. Fisher definisce la rappresentazione sociale (Fisher, 1994, pag.175) come “un processo di elaborazione percettivo e mentale della realtà che trasforma oggetti sociali in categorie simboliche (valori, credenze) e conferisce loro uno status cognitivo per comprendere aspetti della vita ordinaria e comportamenti all’interno d’interazioni sociali”. Le rappresentazioni sociali hanno le seguenti caratteristiche: a) sono processi di trasformazione della realtà sociale in oggetto mentale; b) sono processi relazionali; c) sono processi di costruzione della realtà. E le seguenti funzioni: a) oggettivazione, ovvero facilitano l’organizzazione delle conoscenze;

Anteprima della Tesi di Maria Cristina Perica

Anteprima della tesi: I valori e il processo decisionale nelle organizzazioni, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Maria Cristina Perica Contatta »

Composta da 214 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8895 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.