Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le trasformazioni culturali e strutturali de ''L'Unità''

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 per rivolgersi a tutti, un giornale democratico e popolare, che deve toccare ogni aspetto della vita quotidiana (delle masse, aggiungerei), parlare dell’esperienza diffusa delle persone, insomma un giornale nazionale e di massa. Considerato ciò è facile comprendere perché “L’Unità” dedichi ampi spazi alle inchieste sociali, 27 allo sport, (il lunedì addirittura in Prima Pagina), alla cronaca, ai fatti sociali, alla letteratura, al cinema. Le inchieste per esempio, che oggi chiameremmo reportage e che i giornali non fanno quasi più, rendono particolarmente l’idea di giornale popolare: esplicitano, rendono visibile e rappresentano la fatica del vivere quotidiano. Un esempio lampante e significativo di come la redazione de “L’Unità” e il gruppo dirigente del PCI intendessero confezionare un giornale nazional popolare è l’inchiesta sui cosidetti “contatori ladri”. Nel 1959 il PCI è impegnato nella battaglia contro i monopoli, le oligarchie economiche italiane che andavano formandosi e nello specifico contro la municipalizzazione della distribuzione del gas. Un redattore de “L’Unità” (Marco Marchetti) scopre che i contatori dell’Edison, società privata erogatrice del gas, sono difettosi e dopo qualche anno pompano meno gas di quello addebitato agli utenti. Gli utenti si riuniscono in comitati civici e lo stesso giornalista de “L’Unità” si procura un “misuratore” con il quale riesce a confutare le difese dell’Edison. A seguito dell’inchiesta giornalistica i cittadini denunciarono la Edison che sarà costretta a riconoscere i propri torti. Al termine di tutta la vicenda, il direttore de “L’Unità” di allora, Tortorella, potrà lodare “l’informazione largamente popolare opposta a quella dei quotidiani d’informazione solleciti a denunciare come pericoloso il poveraccio che ruba un pollo o una radiolina e nemmeno una riga di spazio per raccontare che la Edison era stata denunciata per avere rubato sistematicamente sul prezzo del gas distribuito a Milano”. 28 27 Pietro Ingrao per es. nel 1949 compie un viaggio in Calabria, per raccontare dal vivo i fatti calabresi e la nascente questione della terra e del Mezzogiorno. Cfr. Leiss, Alberto; Paolozzi, Letizia, op. cit., pp. 24-26. 28 Cfr. Matacchiera, A., Viaggio nell’Unità: storia, uomini, lotte, Como, Edit Nova 1978.

Anteprima della Tesi di Luca Zanelli

Anteprima della tesi: Le trasformazioni culturali e strutturali de ''L'Unità'', Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Luca Zanelli Contatta »

Composta da 151 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1137 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.