Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il diritto alla comunicazione nel nuovo panorama tecnologico della convergenza multimediale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 Il presente lavoro ha inteso tracciare un quadro generale delle trasformazioni giuridiche e dei relativi problemi che hanno accompagnato questi processi. Dopo una prima parte, dedicata alle nozioni di telecomunicazione e di convergenza nel diritto, con un interessante excursus storico, il secondo capitolo si sofferma sulla rilevanza costituzionale dei diritti relativi agli articoli 15 e 21. Di essi verranno indicate le trasformazioni che li hanno interessati, con particolare riguardo alle interpretazioni evolutive, permeabili a sfide più moderne che richiedono nuove tutele. Si è affrontato, con vigore tipicamente liberale, il problema concreto che si affaccia alla mente del giurista, quello della fonte normativa che deve farsi carico di discipline di media importanza, se debba cioè trattarsi di fonte autoregolamentare o di fonte autoritativa. Non poteva naturalmente mancare l’approfondimento dell’effettività dei diritti in questione, a partire dal cardine costituzionale costituito dall’articolo 3, comma II. Chiude il terzo capitolo con la contrapposizione cronologica di due questioni che hanno agitato le riflessioni dei giuristi e dei legislatori europei: il monopolio come logica antica e il suo superamento,

Anteprima della Tesi di Cosimo Presta

Anteprima della tesi: Il diritto alla comunicazione nel nuovo panorama tecnologico della convergenza multimediale, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Cosimo Presta Contatta »

Composta da 180 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4524 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.